Il Presidente Pigliaru incontra il Sindaco Montella per l’ex Arsenale

LA MADDLENA – Questa mattina, Il presidente della Regione Francesco Pigliaru, nonché Commissario straordinario per l’ex Arsenale Militare di Moneta, è giunto a La Maddalena accompagnato dalla Assessora all’Ambiente Donatella Spano e dal Consigliere Regionale Pierfranco Zanchetta, per un incontro tecnico con il Sindaco Luca Montella, finalizzato alla definizione degli aspetti tecnici e operativi relativi alle bonifiche e ai piani di recupero e rilancio del compendio dell’ex Arsenale, tristemente fermo e in abbandono da 9 anni.

Lo scorso aprile, lo ricordiamo, la Commissione nominata dal Comune di La Maddalena aveva assegnato l’appalto per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva con base d’asta di 317 mila euro, per lo studio di valutazione di impatto ambientale, valutazione di incidenza e paesaggistica per il Waterfront, esteso tra Cala Balbiano e Punta Chiara. L’appalto da 8 milioni e 700 mila euro per la realizzazione del Waterfront è comunque previsto entro il 2018, prima, però, servirà l’approvazione del progetto da parte della Regione.

Per quanto riguarda il rilancio del Porto Arsenale di Moneta, 50 milioni di euro sono le risorse a disposizione della Regione da impegnare.

La Regione, protagonista di questa complessa operazione di salvataggio della struttura di Moneta, è ora impegnata assieme al Comune di La Maddalena ad accelerare questo progetto di rilancio tanto atteso dai maddalenini, ma bruscamente interrotto dai noti crimini della cricca del G8/2009.

(24 settembre 2018 – Servizio TG3 Rai Sardegna)

___________________________________________