SPORT

Calcio. Cagliari terzultimo con Udinese e Verona

.

Rassegna Stampa

.

REDAZIONE(ansa) – E’ come se si ripartisse ogni volta da zero: Cagliari al terzultimo posto, sempre a quota 18, con Verona e Udinese. Ma c’è l’Empoli (quattro punti in due gare) appena sotto a una lunghezza. Ultima e staccata la Salernitana. Ora una bella boccata di respiro perché la squadra di Ranieri giocherà di nuovo lunedì prossimo con la Roma.

Tre giorni di pausa dopo lo stop casalingo con il Verona, domani si riprende con gli allenamenti. Da valutare le condizioni di Sulemana: a caldo, dopo l’infortunio nelle battute iniziali della gara con i granata, non sembrava nulla di grave.

Ma saranno lo staff medico ed eventuali esami a stabilire se ci sono le condizioni per far allenare il giocatore insieme al gruppo. Per Luvumbo ci sarà ancora da attendere: il suo Angola è ai quarti in Coppa d’Africa e giocherà venerdì. Nel caso in cui la sua nazionale non dovesse andare avanti, l’attaccante potrebbe fare in tempo a essere a Cagliari giusto in tempo per partite con i compagni rossoblù per Roma.

Giorni particolari: giovedì chiude il mercato invernale e il Cagliari sta cercando un centrocampista e un difensore. Salgono per la retroguardia le quotazioni di Kumbulla, fermo per un lungo infortunio ma in ripresa: trattative con la Roma che potrebbe riaccogliere Shomurodov per fine prestito. Il Cagliari ha, però, ceduto a titolo definitivo Goldaniga al Como e deve fare in fretta a trovare un sostituto: le altre strade portano a Palomino dell’Atalanta e a Ferrari del Sassuolo. Il Cagliari dietro è rimasto con Dossena, Wieteska, Hatzidiakos, Obert. Per il centrocampo ci sarebbe in ballo la possibilità di portare in Sardegna Tourè del Pisa, anche lui sta recuperando da un infortunio, magari in cambio dell’attaccante Desogus.

Il sogno però sarebbe l’atalantino A dopo.

Tra il dire e il fare ci sono sempre i limiti di spesa imposti dall’indice di liquidità: il Cagliari ha però recuperato qualcosa con le cessioni di Pereiro e Goldaniga e con la rescissione consensuale con Capradossi. E tra oggi e giovedì potrebbe mettere a disposizione di Ranieri due rinforzi.

.

.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *