HOME

La Maddalena. Ospedale e territorio. I genitori incontrano il pediatra

.

REDAZIONE – Il pediatra accompagna i genitori nei primi anni di vita del bambino rispondendo con chiarezza alle domande, ai dubbi e alle preoccupazioni, sfatando spesso i luoghi comuni.

Lo rende noto la ASL Gallura.

Su questa figura centrale nella vita delle famiglie, e sul sostegno pratico per risolvere i problemi di salute dei bambini, sarà focalizzato il nuovo progetto del Presidio Ospedaliero Paolo Merlo di La Maddalena intitolato “I genitori incontrano il pediatra”, nato sulla scia delle precedenti iniziative orientate ad avvicinare l’ospedale al territorio e ai cittadini.

«Crediamo molto al concetto di abbattimento delle distanze tra ospedale e territorio. Per noi è fondamentale comprendere e anticipare i bisogni delle persone. Abbiamo iniziato nei mesi scorsi – ricorda Luca Pilo, Direttore del Presidio Ospedaliero Paolo Merlo – entrando nelle scuole con i nostri operatori per allargare gli orizzonti degli studenti sul mondo del primo soccorso. Non ci siamo fermati lì: l’ospedale in certe occasioni è diventato anche un luogo di accoglienza, ospitando una mostra di opere realizzate dai bimbi. Altre iniziative sono state organizzate insieme alle istituzioni. Ora abbiamo un nuovo progetto, un sostegno pratico alle famiglie che affrontano la crescita dei propri piccoli, le quali potranno ascoltare e confrontarsi direttamente con il nostro pediatra in forza al presidio. Un ciclo di incontri aperto a tutti genitori, gratuito, che si terrà una volta al mese e che durante ogni appuntamento affronterà un tema differente».

A tenere le “lezioni”, un sabato al mese, alle ore 16.00, al secondo piano dell’ospedale Paolo Merlo, sarà il dottor Daniele Crosa, Pediatra della struttura sanitaria. «Lo scopo dell’iniziativasottolinea Crosaè facilitare il ruolo genitoriale in un contesto sociale, sanitario, culturale oggi così mutato, che ci impone l’obbligo di promuovere il concetto di salute nel suo significato di più completo benessere psico-fisico». Si comincerà il 25 novembre con “Il neonato sano”, per proseguire poi con gli appuntamenti del 16 dicembre (“Il vomito in pediatria”), del 27 gennaio (“Il mal di pancia”), del 24 febbraio (“La diarrea”), del 30 marzo (“La febbre”) e del 27 aprile (“La tosse”).

.

.

.

Lascia un commento